AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL MUVI MUSIC CONTEST, METTI IN GIOCO IL TUO TALENTO

Tre categorie, trenta finalisti, nessun limite artistico. Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del MUVI Music Contest con prestigiosi premi e bonus in palio.

Organizzato da REA Film, con la direzione artistica di Gerardo Lamberti e Nicolas Morganti Patrignani, il MUVI Music Contest ha un duplice obiettivo. Il primo: presentare, al pubblico e agli addetti del settore dell’industria discografica, progetti artistici inediti ed editi di emergenti e professionisti del panorama musicale italiano. Il secondo: promuovere e trasmettere l’importanza del videoclip, inteso come mezzo di comunicazione espressiva ed emotiva, in termini di valorizzazione dell’artista e del suo brano. Una formidabile occasione per mettersi in gioco, grazie a un contest innovativo che accende i riflettori sul talento.

Aperto il 15 maggio, il bando per iscrivere i brani si chiuderà il 2 luglio. Partecipare è semplice: basta compilare il modulo al link https://www.reafilm.com/muvimusiccontest-iscrizione e seguire le indicazioni.

 

Tre categorie: inediti, editi, cover

Inediti, ovvero brani originali di qualsiasi genere, non ancora pubblicati, per artisti under cinquanta.

Editi, ovvero brani originali di qualsiasi genere, pubblicati dopo il 2013, per artisti under cinquanta.

Cover, ovvero brani cover di qualsiasi genere, editi e inediti, con nessun limite di età.

 

L’8 luglio alle ore 18.00 verranno annunciati i trenta brani finalisti in una diretta streaming sul canale YouTube ufficiale del MUVI Music Contest. Accederanno alla fase finale i primi dieci classificati di ogni categoria in concorso, secondo i criteri di valutazione di quattro giurie. Le stesse giurie decreteranno, in seguito, anche i tre vincitori assoluti eleggendo il primo classificato di ogni categoria.

Giuria Mu.vi, giuria tecnica, giuria media, giuria popolare

I giurati del MUVI Music Contest sono stati raggruppati in quattro categorie e ciascuna utilizza un diverso criterio di valutazione.

Giuria Mu.vi, composta da diciassette professionisti appartenenti alle più importanti realtà produttive del panorama dei videoclip italiani. Professionalità del calibro di YouNuts!, Matteo Stefani, Gaetano Morbioli, Zavvo Nicolosi, Bendo, Giorgio Testi, per citarne qualcuna. La giuria valuterà i brani sulla base della loro capacità evocativa e delle loro potenzialità narrative, nell’ottica della produzione cinematografica di un videoclip.

Giuria tecnica, composta da diciotto cantanti e musicisti professionisti, produttori e componenti di etichette discografiche. Addetti ai lavori come il gruppo Itaca, Marco Guazzone, Enrico Roberto de Lo Stato Sociale, Lorenzo Licitra, Avincola, Andrea Cerrato, Marco Zanoni. E ancora Massimo Bonelli, Leonardo Lamacchia, Rossano Baldini sono solo alcuni nomi. La giuria valuterà i brani squisitamente dal punto di vista musicale, giudicandone l’originalità, la tecnica, l’espressività e la composizione.

Giuria media, composta da ventiquattro giornalisti, critici musicali, personalità della radio e della tivù. Ne fanno parte Federico Guglielmi, Silvia Danielli, Silvia Annichiarico, Mauro Marino, Enrico Deregibus e altri volti noti. La giuria valuterà i brani in relazione all’artista e alla sua prospettiva professionale, giudicandone l’intero progetto e la sua capacità di suscitare interesse nel pubblico.

Giuria popolare, composta dagli utenti dei social network che seguiranno attivamente l’evento. La giuria sarà chiamata ad esprimere la propria preferenza esclusivamente attraverso i “like” sui post pubblicati sui canali social ufficiali del MUVI Music Contest. I criteri di valutazione saranno strettamente personali e varieranno in base ai gusti artistici degli utenti.

In palio prestigiosi premi e bonus

Tra questi: produzione e post-produzione del videoclip ufficiale del brano ai vincitori delle tre categorie. Inserimento nel programma New Music di Ticketmaster con promozione, campagna social ed inclusione nella playlist Spotify. Contratti discografici in cast, inclusivi di produzione, distribuzione e publishing per quindici singoli con promozione stampa, radio e tivù. Registrazione, mix e mastering in studio; voucher per l’acquisto di prodotti musicali e… non è ancora finita. Tutti i vincitori avranno il diritto di partecipare gratuitamente alla seconda edizione del MUVI Music Contest.

Più di quindici ore di dirette streaming, approfondimenti, dibattiti, interviste, passaggi in radio, ospiti d’eccezione, interventi degli artisti in gara e confronto con i giurati. Un evento interamente online che si concluderà con la serata di premiazione il 28 luglio. Sul web, inoltre, si potranno supportare i partecipanti in gara, ascoltare i loro brani e votare i preferiti entrando a far parte della giuria popolare.

 

Sponsor e partner

Main sponsor: Ticketmaster. Leader mondiale nella vendita di biglietti per eventi live, gestisce oltre cinquecento milioni di transazioni all’anno in oltre trenta Paesi. Grazie alle partnership esclusive con migliaia di strutture, artisti, campionati sportivi, tour artistici e teatrali, fa vivere esperienze live senza paragoni. Esperienze rivolte a milioni di fan durante i più grandi eventi in tutto il mondo. Ticketmaster è parte di Live Nation Entertainment.

Sponsor: Orangle Records, Marinelli Studio Roma, LRS Factory, Music & Media Press, Polyglot Radio.

Partner: Billboard Italia, IMusicFun, All Music Italia, Shutter Squad, Musica Intorno.

Per maggiori informazioni

Si rimanda al sito ufficiale del MUVI Music Contest https://www.reafilm.com/muvimusiccontest restando costantemente aggiornati tramite i diversi canali social a disposizione dell’evento.

 

MUVI Music Contest:

Facebook / Instagram / TikTok / YouTube

 

REA Film:

Facebook / Instagram / Linkedin / Vimeo / Website / YouTube

Le notizie del sito VivailTeatro.it sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «VivailTeatro.it» e l'indirizzo «www.vivailteatro.it»

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui