Cristiano Micalizzi, Marco Rinalduzzi e Volo@Planare, protagonisti al Quid di Roma

Il mese di aprile al Quid di Via Assisi si chiude con le sonorità di grandi maestri musicisti, come il batterista Cristiano Micalizzi e il chitarrista Marco Rinalduzzi, seguiti dal tributo dedicato alla regina Loredana Bertè, da parte della band Volo@Planare.

Si comincia giovedì 28 aprile con il jazz/funky di Cristiano Micalizzi & Friends, il cui palco sarà aperto dalla coppia indie-pop Sophia e Wale. La serata di giovedì sarà seguita dal live di Marco Rinalduzzi “io e i miei amici”, di venerdì 29 aprile, con il palco aperto dalla giovane Sara Vivona. Il weekend si chiude sabato 30 aprile con la voce graffiata di Stefania Caracciolo e la band Volo@Planare, omaggio a Loredana Bertè.

Ma la settimana di musica in Via Assisi comincerà già da martedì 26 aprile, con l’apertura straordinaria dedicata al concerto in ricordo del musicista Massimo Silvestrini, per cui saliranno on stage tanti colleghi con cui Massimo ha condiviso tanti palcoscenici televisivi (Stefano Scoarughi, Gigi Zito, Fabrizio Aiello, Daniele De Salvo, Luca Casagrande, Lucrezio De Seta).

Come è ormai consuetudine, gli appuntamenti live del QUID sono anche in live streaming, grazie alla trasmissione dell’evento in diretta su Quid Channel, la WebTV del club nata dal palco chiuso, proprio durante il periodo dell’emergenza Covid. Una nobile iniziativa che ha permesso al locale di continuare a dar voce agli artisti indipendenti, anche durante il periodo di fermo.

 

LE BIOGRAFIE DEGLI ARTISTI

Martedì 26 Aprile 2022 (Apertura Straordinaria) > Concerto per Massimo Silvestrini. Una serata musicale per ricordare Massimo Silvestrini, noto ai colleghi come il “Conte Max”, pianista, tastierista e arrangiatore. Tra le sue numerose esperienze musicali su vari palchi in tutta Italia, ha fatto parte di varie resident band in trasmissioni televisive quali “Televiggiù” (1989) con G.D’Angelo, orchestrale nella band di G.Mazza; “Buonanno Ragazzi” (1991) con G.Magalli, orchestrale nella band di G.Mazza, “…E compagnia bella” (1990/91) con M.Vernier ed E.Vaime: in band con S.Spaziani e G.Zito, con i quali ha anche arrangiato e realizzato la sigla di testa della trasmissione; e poi ancora “Scommettiamo che?” (1991/92), con il compianto F.Frizzi e M.Carlucci, nell’Orchestra Fisarmonica di G.Mazza. Lo si ritrova anche in “T’amo TV” (1992), con F.Fazio, nella band con M.Moricci, S.Spaziani, G.Zito. Il concerto verrà aperto dalle figlie di Massimo, anch’esse musiciste e, durante la serata, si alterneranno sul palco gli amici e i colleghi, come Stefano Scoarughi, Gigi Zito, Fabrizio Aiello, Daniele De Salvo, Luca Casagrande, Lucrezio De Seta e tanti altri, pronti a ricordare l’amico e musicista mai dimenticato.

Giovedì 28 Aprile 2022 > Cristiano Micalizzi & Friends (Jazz/Funky) – Opening Sophia e Wale (Indie/Pop). Dopo 30 anni di carriera come sideman, turnista, clinician, produttore ed arrangiatore, il noto batterista Cristiano Micalizzi, intraprende finalmente la strada di band-leader con un progetto a proprio nome, che vede coinvolti alcuni degli strumentisti più quotati e accreditati in Italia. Il progetto musicale “Cristiano Micalizzi & Friends” dimostra fin da subito una particolare attenzione ai suoni e alla meticolosa esecuzione dei brani, una miscela gradevole e dinamica caratterizzata da un’inarrestabile groove, che richiama la musica e le sonorità dei grandi maestri del Jazz moderno e del Funky d’oltreoceano. Il progetto nasce dalla forte passione per il Jazz, il Funk e l’R&B e dalla voglia di realizzare un’esperienza tutta originale, con cui esprimersi in un contesto che va oltre il ruolo di solo esecutore. Da qui, inizia l’esperimento coraggioso di proporre brani esclusivamente strumentali dove, melodie orecchiabili e raffinate, s’incontrano con il gusto Jazz e i ritmi Funky più moderni, che vedono come protagonista il drumming inconfondibile di Cristiano Micalizzi. La line-up: Donato Sensini (sax), Diego Calcagno (tastiere), Francesco luzzio (basso) e Alfredo Bochicchio (chitarra).

Ad aprire il concerto ci sono Sophia e Wale, due giovani artiste emergenti incontratesi alla Sonus Factory di Roma. Diventano inquiline e, oltre all’appartamento, decidono di condividere i loro progetti musicali individuali. Sophia, oltre ad aver partecipato a The Voice of Italy nel 2019, ha anche aperto il concerto di Alex Britti, suonando davanti a oltre diecimila persone. Insieme, le due saranno protagoniste del Quid Live Studio, laboratorio di musica originale, in cui Sophia e Wale presentano il loro nuovo sound Indie/Pop.

Venerdì 29 Aprile 2022 > Marco Rinalduzzi “Io e i miei Amici” (Pop-Rock) – Opening Sara Vivona. “Io e i miei Amici” è il nuovo progetto del maestro Marco Rinalduzzi, aperto, fresco, pieno di buona musica, in cui il musicista è circondato dai suoi amici più cari, per proporre la musica che lo ha accompagnato nella sua vita: da quella che ha scritto a quella che ha interpretato, arrangiato, prodotto e vissuto, sempre con la sua enorme passione. Ad accompagnare Marco Rinalduzzi (chitarra e voce), ci sono Riccardo Rinaudo (voce), Luca Trolli (batteria), Aidan Zammit (tastiere e voce) e Marco Siniscalco (basso). Si aggiungono a questa line-up stellare, le straordinarie voci e amiche di Marco, Claudia Arvati, Serena Caporale e Rossella Ruini e lo special guest Carlo Micheli al sax.

Ad aprire il concerto di Rinalduzzi è Sara Vivona, in arte Sara, una giovanissima cantautrice siciliana, allieva di Rinalduzzi presso l’Accademia Spettacolo Italia.

Sabato 30 Aprile 2022 > Volo@Planare (Tribute Loredana Bertè). La band VOLO@PLANARE nasce nel 2012, dal desiderio di riproporre lo “storico” repertorio rock e pop dell’amata artista Loredana Bertè. Ad interpretare la voce della grande rockers è Stefania Caracciolo, cantante ed interprete già nota al pubblico televisivo grazie alla sua collaborazione con la Paolo Belli, nella big band della fortunata trasmissione televisiva “Ballando Con Le Stelle”. Il suo curriculum vanta anche numerosi lavori teatrali, che la vedono attrice co-protagonista nei musical “Rent”, “Il Grande Campione” con Massimo Ranieri, “The Full Monty” con Giampiero Ingrassia (regia di Gigi Proietti) e “Parlami Di Me”, con Christian De Sica e Paolo Conticini. I “Volo@Planare” ripropongono successi come “Non sono una signora”, “In alto mare” e “Sei bellissima” e le migliori hit radiofonico che scalarono le classifiche fra la fine degli anni ’70 e 90. Nel 2015, nell’ambito di un contest live all’interno del raduno annuale organizzato dal fan club ufficiale “Bandabebé”, i “Volo@Planare” ricevono il prestigioso titolo di band “Tributo Ufficiale”, scelto e conferito dalla stessa Loredana. La band è composta da: Stefania Caracciolo (voce), Francesco Calogiuri (batteria), Stefano Zaccagnini (chitarre e cori), Gianni Aquilino (tastiere) e Alessandro Sanna (basso).

 

Le notizie del sito VivailTeatro.it sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «VivailTeatro.it» e l'indirizzo «www.vivailteatro.it»

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui